Laura Candiotto, Le vie della confutazione. I dialoghi socratici di Platone, Milano-Udine, Mimesis, 2012

 

PREZZO: €22,00 €18,70

PAGINE:268

DATA PUBBLICAZIONE: 2012

ISBN:9788857510217

PREFAZIONE DI: Luc Brisson

POSTFAZIONE DI:Luigi Vero Tarca

Nella presente ricerca vengono interpretati i dialoghi socratici scritti da Platone attraverso un’analisi letteraria e socio-politica, oltre che filosofica. Platone ha lo scopo di “purificare” il pubblico che partecipa alle letture dei dialoghi – mediante ciò che l’autrice definisce “elenchos retroattivo” – allo stesso modo di Socrate che confuta i suoi interlocutori e uditori. Si forniscono delle catalogazioni degli elementi stilistici e drammaturgici e delle analisi testuali (Lachete, Carmide, Gorgia, Epistola VII) che permettono di cogliere nel dettaglio le vie di confutazione socratiche. Vengono analizzate le particolari disposizioni emotive degli interlocutori – in primo luogo la vergogna – che giocano un ruolo fondamentale all’interno della confutazione.